Simone Spinelli giovane ambizioso e pieno di fiducia verso se stesso, decide di impiantare pochi ettari di pecorino alle porte del Santuario di Montemisio ai piedi del Monte Ascensione (550 mt s.l.m.).

La natura della terra che accoglie il vigneto si riflette nel vino Pecorino. La terra rossa, sassosa e fresca, l’escursione termica a cui il luogo è sottoposto e forse un’atmosfera magica, si ritrovano in Artemisia, nome del Pecorino della Tenuta Spinelli, in memoria di Artemide, dea della caccia e dei campi, in quanto secoli fa in questo luogo sacro era presente un tempio pagano dedicato proprio alla dea.

Ha unito la sua passione con l’obiettivo di valorizzare un prodotto locale, il Pecorino, che è stato riscoperto da qualche anno.

Lo scopo dell’azienda è quello di produrre poche bottiglie ma di alta qualità, iniziando da un attento e accurato lavoro in vigna, selezione di grappoli, vendemmia in cassette e una particolare cura e attenzione nelle fasi di vinificazione.

Tenuta Spinelli di Spinelli Simone

Contrada Laga, 2 – 63072 Castignano
www.tenutaspinelli.com